Elettronica...

....... per Passione

Sunday
Oct 22nd
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Tecnologia Business Tech Checkpoint lancia Overhead RFId EAS, la prima soluzione EAS a soffitto basata sulla tecnologia RFId

Checkpoint lancia Overhead RFId EAS, la prima soluzione EAS a soffitto basata sulla tecnologia RFId

E-mail Stampa
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 

Milano, 20 Giugno 2011 - Checkpoint Systems, leader mondiale per la gestione delle differenze inventariali, la visibilità della merce e le soluzioni di etichettatura dei capi d’abbigliamento, ha presentato quest’oggi Overhead RFId EAS, una soluzione che risulta vantaggiosa sia in termini di prevenzione delle perdite che ai fini della visibilità d’inventario all’uscita del punto vendita. Questa suite prevede una componente hardware RFId applicabile al soffitto, uno speciale software di filtro integrato e i nuovi cartellini ed etichette rigide RFId.

“METRO GROUP è molto ottimista sulla possibilità di una sorveglianza elettronica degli articoli (EAS - Electronic Article Surveillance) con tecnologia RFId” ha commentato Gerd Wolfram, amministratore delegato di METRO SYSTEMS. “Siamo fiduciosi perché l’RFId si basa sull’utilizzo già consolidato della tradizionale tecnologia RF- EAS[1] sia per la prevenzione delle perdite che per la visibilità d’inventario, e ci permette di offrire un servizio migliore ai nostri clienti.”

Overhead RFId EAS è la componente fondamentale di una soluzione integrata capace di garantire sia la visibilità in tempo reale dell’inventario - con tutti i vantaggi che ne conseguono – che le funzionalità di un sistema EAS avanzato, che consente di migliorare le operazioni alla cassa. La suite sfrutta gli standard aperti della tecnologia RFId e fornisce nuovi e importanti vantaggi ai retailer d’abbigliamento quali:  

  • Un solo cartellino RFId per la visibilità d’inventario e la prevenzione delle perdite. L’utilizzo di un unico cartellino per molteplici esigenze permette di aumentare l’efficienza all’interno del punto vendita, rivelandosi economicamente vantaggiosa nel lungo termine.
  • Nessun impatto sull’estetica del negozio. Grazie alla possibilità d’installazione sospesa al soffitto o completamente nascosta al suo interno, il sistema Overhead migliora l’aspetto  del punto vendita, lasciando libera l’entrata del negozio. 
  • Permette di sapere che cosa è stato rubato. La soluzione consente di identificare con precisione che tipo di merce è stata sottratta, l’effettiva quantità e il valore economico degli ammanchi, permettendo ai retailer di mantenere la disponibilità dei prodotti sugli scaffali e di reagire con più prontezza ai casi di taccheggio.
  • Aiuta a combattere tutte le cause di furto. I retailer di abbigliamento possono finalmente contare sulla possibilità di distinguere i tipici comportamenti di un taccheggiatore casuale da quelli di un ladro professionista o di un gruppo appartenente alla criminalità organizzata, potendo così prendere i provvedimenti giusti, in base alle dimensioni e alla portata del caso.
  • Efficace deterrente. In combinazione con la Soluzione di Merchandise Visibility™ di  Checkpoint, i retailer di abbigliamento hanno la possibilità di dissuadere maggiormente dai furti mostrando un’immagine o la descrizione degli articoli che sono stati rubati, avvertendo i taccheggiatori della presenza di un sistema più sofisticato e spingendoli quindi a valutare nuovamente il rischio delle proprie azioni.
  • Aumenta l’integrità dell’allarme. Grazie all’utilizzo di cartellini codificati, i retailer traggono vantaggio dalla capacità della soluzione Overhead di “ignorare” i cartellini provenienti da altri punti vendita, permettendo agli addetti alle vendite di reagire con sicurezza agli allarmi, e aumentando quindi la soddisfazione dei clienti.

La Suite Overhead RFId- EAS  si basa sul successo della serie di sistemi RF e RF/RFId ad alte prestazioni di Checkpoint e comprende hardware, software e cartellini. Il vantaggio fondamentale è la presenza di una tecnologia brevettata chiamata Wirama Radar™, che assicura l’integrità dei dati eliminando le letture isolate. Tale sistema - che agisce come i radar che danno informazioni ai controllori del traffico aereo, ai meteorologi e ai militari - consente di registrare con straordinaria precisione dati riguardanti il luogo e la direzionalità di movimento della merce etichettata, rispettando al contempo gli standard EPC globali.

Overhead RFId EAS va ad aggiungersi alle già annunciate soluzioni di Merchandise Visibility Portatile (la cosiddetta “RFId pronta all’uso”) e al sistema Open EPC Number, presenti all’interno del portafoglio di offerte di Checkpoint per garantire ai retailer di abbigliamento una migliore visibilità della merce. Oltre a queste soluzioni, Checkpoint ha in programma di incrementare ulteriormente la propria offerta nei prossimi mesi per fornire valore ai sempre più numerosi retailer di abbigliamento che scelgono di affidarsi alla tecnologia RFId al fine di ridurre i casi di out of stock e il capitale circolante, di incrementare le vendite, di migliorare la prevenzione delle perdite e quindi l’esperienza d’acquisto del cliente.

Checkpoint ha sviluppato Overhead RFId EAS per venire incontro alle esigenze dei retailer di abbigliamento di utilizzare la tecnologia di Identificazione in Radio Frequenza per mantenere l’inventario al passo con la moda e ridurre le differenze inventariali, responsabili delle considerevoli perdite nel campo del fashion. Secondo quanto emerge dal Barometro Mondiale dei furti nel Retail, il settore dell’abbigliamento è infatti uno dei comparti maggiormente colpiti dal fenomeno, e si posiziona al secondo posto tra i mercati verticali per tasso di differenze inventariali.

 “La capacità di un singolo cartellino RFId di apportare vantaggi sia in termini di gestione dell’inventario che di prevenzione delle perdite è un aspetto importante per i retailer di abbigliamento che cercano di massimizzare il valore del loro investimento nella tecnologia RFId” ha commentato. Bill Hardgrave, preside del College of Business della Auburn University, che continua affermando - “La possibilità di verificare l’esatta posizione e la direzionalità dinamica (movimento) della merce sono due fattori essenziali per gestire al meglio il problema dell’integrità dei dati e della prevenzione delle perdite.” 

“Man mano che i retailer di abbigliamento scelgono sempre più di affidarsi alla tecnologia RFId per incrementare le vendite e ridurre i casi di out of stock e il capitale circolante, stanno anche prendendo in considerazione l’impatto che questa tecnologia può avere sulle loro attività di prevenzione delle perdite” ha detto Per Levin, Presidente Mondiale della divisione Merchandise Visibility di Checkpoint Systems. “Forniamo ai retailer di abbigliamento soluzioni in grado di spianare la strada verso il raggiungimento di risultati incoraggianti, indipendentemente dal punto di partenza individuale.”

La soluzione Overhead EAS RFId è attualmente sottoposta alla fase di test da parte dei principali retailer e sarà disponibile all’inizio del terzo trimestre.

A proposito di Checkpoint Systems Spa

Checkpoint Systems è il leader mondiale per la gestione delle differenze inventariali, la visibilità della merce e le soluzioni di etichettatura dei capi d’abbigliamento. Checkpoint collabora con i punti vendita e con i loro fornitori per ridurre le differenze inventariali, migliorare la disponibilità della merce sugli scaffali e sfruttare i dati in tempo reale per raggiungere l’eccellenza operativa.

Le soluzioni Checkpoint si basano su quarant’anni di esperienza nel settore delle tecnologie RF, su differenti offerte per la gestione delle differenze inventariali, su una vasta gamma di soluzioni per l’etichettatura dei capi d’abbigliamento, sulle applicazioni RFID leader di mercato, sulle soluzioni innovative per la merce ad alto rischio di furto e sulla sua piattaforma di gestione dati Check-Net online. Grazie a queste soluzioni, i clienti Checkpoint possono godere di un aumento nelle vendite e nei profitti grazie all’ottimizzazione della supply-chain, alla stampa di etichette su richiesta e ad un ambiente di vendita aperto in grado di offrire sicurezza migliorando l’esperienza d’acquisto dei consumatori.

Quotata sul NYSE (NYSE: CKP), Checkpoint opera su tutti i principali mercati e conta 5.600 dipendenti in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare www.checkpointsystems.it



[1] Sorveglianza elettronica degli articoli con un sistema in radio frequenza 


Ultimo aggiornamento ( Lunedì 20 Giugno 2011 15:04 )  

Directory-Links

links

 

Login Form



Hot topic

 

EUROPLACER Xpress

Velocità, intelligenza, compattezza.  La serie XPress rappresenta l'ultima versione del ...

 

Serigrafica Dek 248

 Flessibile ed economicaIl modello DEK 248 è una macchina economica e potente progettata...

Online

 104 visitatori online

sitemap