Elettronica...

....... per Passione

Monday
Oct 23rd
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Tecnologia Business Tech Soluzioni rapide e concrete da SCC per adeguarsi alle direttive stabilite dal Garante della Privacy

Soluzioni rapide e concrete da SCC per adeguarsi alle direttive stabilite dal Garante della Privacy

E-mail Stampa
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 
Milano, 12 marzo 2009 – SCC Italia, società del Gruppo SCH, il più grande gruppo tecnologico privato in Europa specializzato nella fornitura di soluzioni e servizi integrati, propone soluzioni efficaci che garantiscono alle aziende di conformarsi per tempo alle nuove norme dettate dal Garante della Privacy per la protezione dei dati personali.

Sostanzialmente il provvedimento del Garante della Privacy impone un totale controllo sugli amministratori di sistema - ovvero coloro che hanno accesso a tutte le informazioni più sensibili e critiche di un’azienda o ente pubblico - inserendo criteri rigorosi per la nomina degli stessi, introducendo verifiche puntuali delle loro attività e creando procedure codificate per garantire la sicurezza dell’azienda e dei suoi stessi dipendenti.

Quest’ultima misura comporta “l’adozione di sistemi di controllo che consentano la registrazione degli accessi effettuati dagli amministratori di sistema ai sistemi di elaborazione e agli archivi elettronici” . Tecnicamente, le aziende devono attivarsi a livello tecnologico per creare dei log che
registrino gli accessi eseguiti dall’amministratore di sistema. E’ richiesto che tali log siano inalterabili e sempre verificabili per permettere di comprendere la marca temporale e la descrizione delle attività svolte. Inoltre, i log devono essere criptati e conservati per un periodo non inferiore ai sei mesi, nonchè inseriti nel documento programmatico della sicurezza (Dps). In ultimo, tali log devono essere accessibili solo previa identificazione di amministratori nominali, non più di account generici.

SCC è in grado di risolvere in breve tempo questa incombenza che tutte le aziende sono chiamate ad affrontare entro il 30 giugno 2009 per essere a norma di legge. L’azienda offre infatti soluzioni tecnologiche che permettono di registrare i log, consolidarli, comprimerli, criptografarli ed archiviarli come previsto dal provvedimento del Garante.

A seguito di un breve periodo di assessment dei sistemi da monitorare viene implementato un software che immagazzina i log, adattabile a qualsiasi piattaforma: in meno di un mese SCC garantisce il completamento del servizio. Grazie alle tecnologie che fornisce SCC assicura la tracciabilità delle attività degli amministratori di sistema con l’automazione della raccolta del log, permette d’immagazzinare il log in forma criptografata predisponendone l’archiviazione per tempi anche superiori rispetto a quelli richiesti dal provvedimento, e garantisce l’invio di notifiche automatiche in funzione del verificarsi di eventi arbitrari per la società cliente. Inoltre, SCC crea un sistema chiaro e dettagliato di reportistica consultabile in qualsiasi momento dalla dirigenza autorizzata ad effettuare le verifiche.

Il sistema di auditing che SCC installa è mirato ad accertare la validità e l'affidabilità delle informazioni, ed è anche una verifica del sistema di controllo interno. Successivamente il cliente può decidere se continuare a gestire la soluzione per proprio conto o se affidarla ad SCC in una logica di servizio continuativo, che comprende il Capacity Planning per organizzare l’adeguamento della soluzione ogniqualvolta ci saranno modifiche della struttura tecnologica presente presso il cliente.

Infine Pietro Moles, Business & Solutions Manager – Enterprise di SCC Italia, sottolinea che:” Avendo una pluriennale esperienza sia nel campo dei managed services, sia nella progettazione e realizzazione di infrastrutture informatiche, su questo tema SCC è in grado di gestire la richiesta del Garante tenendo conto delle esigenze dei clienti, adattandosi alle loro richieste e soprattutto rispettandone la privacy. Mi preme evidenziare che la nostra gestione non prevede la possibilità di leggere i dati sensibili del cliente, ma solo di trattare i log degli accessi come codice decodificabile grazie ai nostri sistemi solo ed esclusivamente da chi ne è autorizzato”.
SCC – www.scc.com
SCC fornitore leader di servizi e soluzioni IT, offre ad aziende europee pubbliche e private un miglioramento delle performance IT a costi contenuti. La società si colloca come player di riferimento in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna e Regno Unito, garantendo un unico punto di contatto per la fornitura di servizi IT anche a livello mondiale, grazie a un network di partner in oltre 60 paesi in tutto il mondo. Tra i principali clienti di SCC in Europa compaiono Air France, British Airways, Carrefour, La Caixa, CSC, Deloitte, Disney, Ministero della Difesa tedesco, Luxottica, Mazda, Orange, Tod’s e Save the Children. Con oltre 7.500 dipendenti, un network europeo di 90 uffici nelle principali città e un fatturato di circa 3 miliardi di euro, in costante crescita nei suoi trent’anni di vita SCC è oggi considerato il principale provider tecnologico indipendente in Europa.


Ultimo aggiornamento ( Giovedì 12 Marzo 2009 12:36 )  

Directory-Links

links

 

Login Form



Hot topic

 

EUROPLACER Xpress

Velocità, intelligenza, compattezza.  La serie XPress rappresenta l'ultima versione del ...

 

Serigrafica Dek 248

 Flessibile ed economicaIl modello DEK 248 è una macchina economica e potente progettata...

Online

 97 visitatori online

sitemap