Elettronica...

....... per Passione

Wednesday
Jun 20th
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Forum Ultimi messaggi
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Recupera password
Motivazioni-Perche-dovrei-vestirmi-ESD (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine della pagina Preferiti: 0
  • Pagina:
Discussione: Motivazioni-Perche-dovrei-vestirmi-ESD
#13486
Re:Motivazioni-Perche-dovrei-vestirmi-ESD 2 anni, 11 mesi fa Karma: 288  
lelef ha scritto:
Ciao MDL,
aspetto ancora una tua risposta


Ciao Lelef,

una domanda secca : ha mai dovuto essere sottoposto ad analisi radigrafiche (Raggi-X) ?


.............MdL
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13487
Re:Motivazioni-Perche-dovrei-vestirmi-ESD 2 anni, 11 mesi fa Karma: 3  
Purtroppo si... come un pò tutti credo...
lollo58 (Utente)
Junior
Messaggi: 62
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13824
Re:Misuratore di Campo Elettrostatico 1 anno, 8 mesi fa Karma: 52  
Certo!
nelle aree di lavoro dove si maneggiano assemblati elettronici, tutto deve essere ESD!
anche le buste (per anelli) che contengono i foglio con gli OdL. e anche le tastiere dei pcb e dei mouse!
A meno che tali dispositivi non siano a distante per le quali è dimostrato che non ci siano potenziali
elettrostatici pericolosi. In poche parole...bisogna leggersi bene la IEC 61340-5-1

F77
F77 (Utente)
Platinum Guru
Messaggi: 748
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 1977-04-29
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13944
Re:Motivazioni-Perche-dovrei-vestirmi-ESD 1 anno, 4 mesi fa Karma: 288  
Guarda cosa dicevano questi già nel lontano 1998, quando i dispositivi semiconduttori resistevano a 500V-1000V HBM...

Oggi, sulle nostre schede, montiamo dispositivi elettronici che li ammazziamo semplicemente con 100-150 V HBM (Human Body Model)o addirittura con 50Volt MM (Machine Model)



Analysis of non-conforming or defective devices showed that 60-75% were damaged by EOS
(electrical overstress) or ESD.
This rises to 90% for newer technologies. About 70% of these failures were attributed to damage from incorrectly grounded people.

Toshikazu Namaguchi, Hideka Uchida.
EOS/ESD Symposium EOS-20 1998 pp 245-251




................MdL
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13978
Re:Motivazioni-Perche-dovrei-vestirmi-ESD 1 anno, 1 mese fa Karma: 288  
Anch'io non li ho mai visti i Raggi-X ( ad occhio nudo) , però vedo che tutti gli addetti osservano le precauzioni per non farsi male con le radiazioni (alfa, beta, gamma)..

Qualcuno però ha studiato e ha dimostrato che i Raggi-X fanno male alla nostra salute e quindi a tutti coloro che operano intorno viene insegnato come fare per non farsi male e quando ti fanno una semplice lastra, prima di bombardati ti mettono le mutande di piombo proprio per non farti male là.... .


Lo stesso lo vedrei con l'argomento ESD. A occhio non sono in grado di vedere gli eventuali danni causati da ESD, siano essi immediati che latenti. Però un qualcuno, tipo i progettisti di tali tecnologie ( interne al IC) hanno riscontrato (e simulato) quali sono gli effetti delle scariche ESD sui dispositivi vari a secondo della loro classe di sensibilità (HBM,MM, CDM), eccc., ci sono dispositivi che li ammazzi con solo 20 Volt HMB.

Tanto è vero che sia i dispositivi elettronici (componenti) che le schede elettroniche, chi sa fare il suo mestiere te le consegna in buste appropriate come prevedono gli standards (IEC, ANSI, ecc). spendendo anche di più per tali imballi rispetto ad una semplice bustina di polietilene trasparente o stecca sempre in pvc o similare..
Questo secondo mè è già un avviso precauzionale che il costruttore ti invita a rispettare se non vuoi rovinare il contenuto.... cosi pure per tutto il resto che serve precauzionalmente per non danneggiare ESDS nelle Aree di montaggio (EPA) e lungo l'imballaggio e trasporto, ecc

Comunque vai tranquillo, fa più scena una AOI, o SPI oppure una serigrafica di ultima generazione, o magari una pick and place da sogno che piazza persino gli 00x0o (zero x zero ), ecc , che non un vero programma di controllo ESD in fabbrica.

Però quel tipo di ostentazione va bene per i clienti a cui piacciono i luccichii più che non la reale attuazione della tecnologia. Infatti se appena ti visita un Cliente di quelli che ha un po' di cultura in ambito ESD ci impiega pochissimo a squalificare tutta la bella show-room di macchinari che gli hai mostrato se non vede in atto un "reale" controllo ESD.

Guarda cosa fa il resto del mondo per controllare le scariche elettrostatiche in ambiente dove si montano componenti e schede elettroniche.

www.esda.org/assets/Uploads/documents/2017RTPs.pdf



........MdL
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#14094
Re:Misuratore di Campo Elettrostatico 3 mesi, 3 settimane fa Karma: 288  
lelef ha scritto:
MdL ha scritto:

Il "colletto bianco" che opera, che transita, che viene a rompere le palle, ecc, in area EPA, deve essere il primo a dare l'esempio nel rispettare le regole stabilite per coloro che entrano, non solo operano , in area EPA, secondo appunde le menzionate Norme IEC..... ANSI....

Se hai già cominciato a leggere la documentazione scaricata, avrai capito che le scariche dovute al HBM, possono provenire da tutte le persone, indipendentemente dal "quoziente intelletivo posseduto"

Inoltre, un 'Area EPA lo è solo se viene Certificata , cioè collaudata secondo i Test previsti (Pavimenti, Stazioni di lavoro, macchinari, test, attrezzature, scatole, scatoloni, buste, vestaglie, operatori, bracciali, sottopiedi, ecc, ecc) sempre dalle suddette Norme, altrimenti quell'Area sarà come una semplice " Fiera degli Ubei, Ubei" dove viene messo in mostra tutto que ben di Dio che qualcuno è stato capace di rifilarti, magari a prezzi buoni.....

........................MdL


MdL, ti stimo, davvero, ma alle volte mi viene un dubbio, tu sei vero?

Io ho lavorato solo in 2 realtà di produzione elettronica, una anche parecchio grossa e conosciuta a livello mondiale,
ma giuro, il discorso ESD era ed è implementato in entrambi le realtà, ma "colletti bianchi" che danno il buon esempio
ne ho visti davvero pochi.
Infatti non a caso, se vai a parlare con un qualsiasi operatore di linea, la prima obiezione che porrà all'utilizzo
dei dispositivi di protezione, sarà sempre: ma se non li usa il responsabile, perchè devo farlo io?

Questo solo per dire, che alle volte gli imprenditori del settore, ma non solo, spendono una marea di soldi e di risorse per
implementare queste zone, che poi vengono puntualmente lasciate li in bella mostra ad uso di potenziali clienti in visita..

Che senso ha tutto ciò? Cioè, che senso ha parlare di protezione ESD ed aree EPA se poi non vengono utilizzate nel modo giusto
o se anche chi se ne occupa predica bene ma razzola male?

Scusa se se il discorso è contorto, ma parlare di ESD mi fa diventare elettrico... ahahahhaha



Hai ragione, non tutti si fermano sempre allo STOP, e magari gli è sempre andata bene....


Il bello è che molti tra questi disciplinati Italici "Colletti Biachi" (oltre i nostri confini no) adesso fanno la gara ad ostentare sui loro siti Web le loro Macellerie 4.0, magari Certificate ISO 9000 ecc oppure adesso che va di modo ISO TS 16xxx...

Se ti metti però ad osservare attentamente le immagini o addirittura i video mostrati sui loro siti, scopri qualche evidente magagna in merito al Controllo ESD.

Questo significa che quanto fanno (magari hanno speso un capitale) lo fanno per esigenze di copione e non per competenza e coscienza .... o magari anche quello finanziato ( al 70%) nella Campagna di bonifica Agropontino Industria 4.0

Se il mamagement di Aziende che fanno Assemblaggio Elettronico non hanno ancora capito cosa significa la protezione ESD dei dispositivi elettronici che maneggiano , le loro Aziende lasceranno il tempo che trovano.... e in molte lo hanno già lasciato.....


Rispetto delle regole first, e poi tutto il resto ben venga....



.........MdL
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
Ultima modifica: 23/02/2018 18:22 Da MdL.
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
Vai all´inizio della pagina
  • Pagina:
sitemap