Elettronica...

....... per Passione

Saturday
Jun 23rd
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Forum Ultimi messaggi
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Recupera password
Separatore di scorie (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine della pagina Preferiti: 0
  • Pagina:
    • «
    •  Inizio 
    •  Prec. 
    •  1 
    •  2 
    •  3 
    •  4 
    •  5 
    •  Succ. 
    •  Fine 
    • »
Discussione: Separatore di scorie
#3408
Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 18  
Buon giorno a tutti:
Mi chiamo Riccardo e sono nuovo anche se è da un annetto che vi leggo spessissimo ed è davvero interessanto questo Forum BRAVI.

Volevo esporvi la mia domanda riguardate le scorie prodotte da una saldatrice ad onda
Saldatrice TSM www.daewon-smt.it/ita/prodotti_forni_hs032000.asp
Lega SACX dell'Avantec
ho calcolato le scorie prodotte, e sono arrivato ad 1kg/ora. Noi la accendiamo per una media di 8ore a settimana quindi facendo due tre conti mi sono informato sul costo dell'azoto e per il momento non mi conviene, ecco che ho trovato una macchina separa scorie
www.mgrelectro.com/separo.html
www.gdcom.it/Page3MacchineSeparatore.htm
voi che ne pensate? mi hanno contattato subito sta sera e a settembre vengono a farmela vedere. Il commerciale mi ha assicurato una riuscita nel caso peggiore del 50% e una massima dell'80%

Ciao a tutti e grazie, Riccardo D.
Ricky_Pitch (Utente)
Expert
Messaggi: 312
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Riccardo Dengo Residenza: Padova Compleanno: 1984-08-15
Loggato Loggato  
 
___________________________________________________________
Riccardo
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3409
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 36  
Prendi in considerazione che la lega rigenerata da queste macchine non sarà mai pura come quella nuova.Bisognerebbe fare qualche esame sulla qualità e non solo sulla quantità.
Dopo è solo questione di vedere in quanto tempo si ammortizza considerando anche il consumo energetico.
Ps:
La lega "esaurita" io riesco a rivenderla e mi raccomando occhio ai commerciali

saluti f1
fabionesmd (Utente)
f1
Expert
Messaggi: 353
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: Terra dei motori Compleanno: 2006-07-01
Loggato Loggato  
 
Osserva molte cose, scarta quelle insicure e comportati con molta cautela nei confronti di quelle rimanenti. Avrai così minore probabilità di sbagliare. Confucio
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3416
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 3  
ciao, mi sembra tantino una produzione di scorie al ritmo di 1kg/h. L'azoto costerà pure però il beneficio alla fine lo vedi, sia sulla saldatura che sulla produzione di scorie.
Copecolo (Utente)
Fresh
Messaggi: 26
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3417
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 288  
Purezza Lega recuperata:

come dice F 1, bisogna fare attenzione che la lega recuperata non contenga impurità in percentuali superiori a quanto previsto dagli Standard, ad esempio IPC-J-STD-001.

Prima di riutilizzarla farla analizzare:

Sn Ag e Cu in % definita dalle Specifiche della SACX

I valori percentuali di inquinanti non devono superare i seguenti valori max.

%As 0,020
%Zn 0,001
%Bi 0,050
%Sb 0,050
%Fe 0,010
%Al 0,001
%Pb 0,050
%Cd 0,001
%Cr 0,080
%Au 0,002
%Hg 0,050
%In 0,010
%Ni 0,005

Bisogna fare attenzione però che normalmente tali leghe, anche se rientrano nei valori sopradescritti, potrebbero contenere quantità di ossidi vari che potrebbero disturbare il processo di saldatura.

Magari, per evitare rischi se ne possono riutilizzare a piccole dosi in modo tale da non squilibrare la purezza della lega presente nel pozzetto, ma potrebbe comunque essere rischioso, sopratutto se si devono eseguire saldature di alta affidabilità.

Ad ogni modo, non dimenticare di fare bene i conti come suggerito dagli amici:
- Consumo energia elettrica, tempo speso, safety
- le scorie non si vendono più ma vanno inviate nei tossici
- implementare Azoto se già non ce l'hai. N2 riduce la formazione di scorie oltre che a migliorare la qualità della saldatura. Fare ritocchi in ripresa costa, e magari con un po di N2 si potrebbe ridurre tali costi.

L'impiego di N2 per saldatura SnPb, in alcuni casi a malapena si ripagava (riduzione scorie, miglioramento saldatura). Con l'evento delle leghe Lead Free l' N2 nella wave diventa quasi un obbligo in quanto il costo elevato delle Leghe, (specialmente quelle con maggior % di Argento), oltre all'aspetto qualitativo della saldatura , va considerato attentamente anche l'aspetto economico . Buttare scorie di lega SACx, significa buttare soldi, e chi ci guadagna sono i "fonditori" e magari anche i commerciali :wink: , come dice F1.

Buon lavoro.


Saluti..........MdL
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3426
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 18  
Ehh si anche a me sembrano tantine 1kg/h di scorie per quello sto cercando informazioni, di dove sbaglio.
Secondo voi può essere che ho l'aspirazione troppo elevata, quindi il ricircolo d'aria dentro la macchina è tanto e mi fa ossidare di più lo stagno.
Oppure è la lega Sacx che si ossida piu facilmente?
Per Fabionesmd, ma a chi riesci a venderle le scorie?

Ciao Grazie ragazzi dell'interessamento. Riccardo D.
Ricky_Pitch (Utente)
Expert
Messaggi: 312
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Riccardo Dengo Residenza: Padova Compleanno: 1984-08-15
Loggato Loggato  
 
___________________________________________________________
Riccardo
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3428
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 70  
l'ossidazione è data dal contatto tra il liquido e l'ossigeno, cosa c'entra la quantità di aria? è la superficie di scambio che conta semmai.

L'ossidazione può essere già contenuta nella lega che compri e, come ti dicevo prima, puoi solamente ridurre l'area di scambio.

dunque:
rallentare l'onda il piu possibile.
scegliere un fornitore che ti dia una lega pulita

le scorie vengono vendute a peso ed hanno un valore diverso tra scorie SnPb e scorie SACxxx

A Montichiari c'è una ditta che esegue il recupero e la monetarizzazione.
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3433
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 36  
Io parlavo di sac 305,comunque non penso di essere l' unico a rivendere.
La ditta che mi vende i vergoncini,è dispoibile al recupero, ed è una grande ditta/fondiaria italiana. non fatichi a trovarla...sede in prov di Milano.
se necessiti di ulteriri info , vai in privato, evitiamo pubblicità gratuite...
ciao f1
fabionesmd (Utente)
f1
Expert
Messaggi: 353
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: Terra dei motori Compleanno: 2006-07-01
Loggato Loggato  
 
Osserva molte cose, scarta quelle insicure e comportati con molta cautela nei confronti di quelle rimanenti. Avrai così minore probabilità di sbagliare. Confucio
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3435
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 70  
f1, sono curioso di sentire la tua.

che tipo di lega usi e quante scorie ti genera?

la conosco la ditta che dici tu e vorrei un tuo parere al riguardo, se ti va.
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3437
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 36  
Volentieri, noi con la sac305 abbiamo un consumo medio di 30kg al mese.
La saldatrice funziona mediamente 50-60 ore/mese
Niente azzoto
Una volta al mese, faccio manutenzione al ugello del pozzetto, per svuotare le grate che tendono a chiudersi con le scorie.
Ormai 2 anni fa, avevo provato a fare 2 conti per l' azzoto, ma la lega consumata è troppo poca.
Ricky_Pitch, ma quando tiri su le scorie dal pozzetto, cosa usi?
Non è che mentre saldi pulisci continuamente il pozzetto?

ciao f1
fabionesmd (Utente)
f1
Expert
Messaggi: 353
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: Terra dei motori Compleanno: 2006-07-01
Loggato Loggato  
 
Osserva molte cose, scarta quelle insicure e comportati con molta cautela nei confronti di quelle rimanenti. Avrai così minore probabilità di sbagliare. Confucio
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3439
Re: Separatore di scorie 9 anni, 11 mesi fa Karma: 288  
Volentieri, noi con la sac305 abbiamo un consumo medio di 30kg al mese.
La saldatrice funziona mediamente 50-60 ore/mese
Niente azzoto
Una volta al mese, faccio manutenzione al ugello del pozzetto, per svuotare le grate che tendono a chiudersi con le scorie.
Ormai 2 anni fa, avevo provato a fare 2 conti per l' azzoto, ma la lega consumata è troppo poca.
Ricky_Pitch, ma quando tiri su le scorie dal pozzetto, cosa usi?
Non è che mentre saldi pulisci continuamente il pozzetto?

ciao f1


Come noto il peso specifico delle leghe Lead Free rispetto a quelle con Pb è inferiore.
I composti intermetallici (IMC) Cu3Sn, Cu6Sn5, quelle che si formano con la lega che entra in contatto con il rame presente sulla scheda (pads, fori, reofori di componenti, ecc) mandadolo in soluzione , hanno un peso specifico leggeremte piu alto delle leghe Lead Free ma leggermente più leggere del PS di Lega con Pb.
Una volta che gli IMC (non solo quelli di CuSn ma anche altri:Fe, Au, Ni, ecc) entrano in contatto con l'ossigeno tendono ad ossidarsi genearando "scorie", e mentre con la Lega SnPb, sostanzialmente restavano a galla (quindi piu facili da rimuovere) o comunque affioravano, mentre invece con le leghe Lead Free, purtroppo gli IMC, causa PS maggiore tendono ad affondare ed a incastrarsi sul fondo del corpo pompante e tra i vari interstizi e bullonerie sommersi dalla lega la dentro.

Non per nulla, insieme alle saldatrici nuove fornite appositamente per Lead Free, insieme alla saldatrice lla casa costruttrice fornisce dei particolari attrezzi (palette,ecc) in grado di asportare le scorie dal fondo.

Oppure, la conferma ce l'hanno coloro che ogni tanto, mentre la wave sta girando, inaspettatamente dal fondo del pozzetto/giranti, ecc, si stacca qualche agglomerato di scorie e viene portato in superficie dal flusso della legga.
Attenzione quindi che la rimozione di scorie, nei pozzetti di leghe Lead Free, bisogna curare la pulizia del fondo e comunque delle parti giranti e non, sommerse dalla lega e magari prevedere una manutenzione straordinaria con maggior frequenza.

In merito alla formazione di scorie, dal campo giungono notizie in cui sembra che a parità di ore di funzionamento, chi è passato dalle leghe SAC a leghe SnCu dopate (Ni,Ge,Co, Si,ecc) ho ridotto > 50% il volume di scorie prodotte.

Buon lavoro

.............MdL


PS:
per Riky_P, che tipo di finitura superficiale mediamente hanno i PCB che saldi?
E poi, usi inserto poroso quale flussatore ? se si, dosi correttamente il flux ?
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
Vai all´inizio della pagina
  • Pagina:
    • «
    •  Inizio 
    •  Prec. 
    •  1 
    •  2 
    •  3 
    •  4 
    •  5 
    •  Succ. 
    •  Fine 
    • »
sitemap