Elettronica...

....... per Passione

Saturday
Jun 23rd
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Forum Ultimi messaggi
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Recupera password
Separatore di scorie (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine della pagina Preferiti: 0
Discussione: Separatore di scorie
#3502
Re: Separatore di scorie 9 anni, 10 mesi fa Karma: 288  
Ciao MDL :wink:, su un pozzetto con 800 kg di stagno recuperando scorie nell'arco dell'anno e non 100 kg in una volta sola..... non penso proprio che questa vada a contaminarmi il processo.

Comunque utilizzando lo stesso separatore occorre avere solo l'accortezza di pulirlo molto bene ogni volta che viene utilizzato.

Ciaux


Cio che conta è essere convinti delle scelte che si fanno. :?

A sostegno delle scelte, avere qualche numero (non ipotesi o pensate) non farebbe male. :wink:

Inoltre, a costo di sembrarti ulteriormente disfattista, ultimamente ho visto le analisi di una lega L-F recuperata con un separatore tipo quello da te nominato, ed ho riscontrato che i valori % di contaminanti (metal) erano entro i limiti (es IPC-J-STD-001) ma la lega era appestata da ossidi di varia natura, e gli ossidi come ben sai, se presenti nella lega favoriscono la formazione di altri ossidi quindi scorie.

Che dirti, prova, magari rimettendo in circolo la lega recuperata in piccole quantità per volta, proporzionate al consumo giornaliero di lega nuova.

In merito al mix di leghe, 0,1% (1000ppm) rispetto al peso totale sono uno starnuto di mosca, ma che però bastano per mettere KO il giunto secondo la RoHS. (In teoria)


.................MdL


Domanda finale: ogni quanto tempo usate fare l'analisi dei contaminanti presenti nella lega ? Sia SnPb che Pb-Free?
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3503
Re: Separatore di scorie 9 anni, 10 mesi fa Karma: 70  
Ciao MDL :wink:, su un pozzetto con 800 kg di stagno recuperando scorie nell'arco dell'anno e non 100 kg in una volta sola..... non penso proprio che questa vada a contaminarmi il processo.

Comunque utilizzando lo stesso separatore occorre avere solo l'accortezza di pulirlo molto bene ogni volta che viene utilizzato.

Ciaux


su un pozzetto da 800kg, lo 0,1% è pari a 0.8kg, la matematica aiuta.

Quando il Pb raggiunge con il tempo la quantità di 800gr, tutto il liquido nel crogiolo vale ZERO. I prodotti elettronici saldati con quella lega sono a rischio di sanzioni ammistrative dal momento che contravvengono alla direttiva europea che limita l'utilizzo di sostanze nocive (RoHS).

Una presenza di tale entità di Pb nella lega senza Pb, non è sufficiente a pregiudicare l'affidabilità del giunto di saldatura. Spero ci si fermi prima e non si arrivi a valutare le conseguenze di quell'eventualità.
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3514
Re: Separatore di scorie 9 anni, 10 mesi fa Karma: 36  
ciao, non so se 800 x 20eu vale la pena rischiarli...non vorrei che sottovalutassi certi aspetti...gia esplicitati ampiamente dai guru.
solo tu sai cosa conviene in base al lifemotive della tua azienda
ciao f1
fabionesmd (Utente)
f1
Expert
Messaggi: 353
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: Terra dei motori Compleanno: 2006-07-01
Loggato Loggato  
 
Osserva molte cose, scarta quelle insicure e comportati con molta cautela nei confronti di quelle rimanenti. Avrai così minore probabilità di sbagliare. Confucio
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3630
Re: Separatore di scorie 9 anni, 10 mesi fa Karma: 0  
Salve gente,
alla fine c'é qualcuno che ha iniziato ad usare seriamente la SEPARO?
Se si come vi trovate?

Grazie saluti
Hagi (Utente)
Fresh
Messaggi: 42
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3650
Re: Separatore di scorie 9 anni, 9 mesi fa Karma: 288  
ciao, non so se 800 x 20eu vale la pena rischiarli...non vorrei che sottovalutassi certi aspetti...gia esplicitati ampiamente dai guru.
solo tu sai cosa conviene in base al lifemotive della tua azienda
ciao f1



F 1, Alleluia ! !

congratulazioni, mi sono accorto che sei diventato un SUPPORTER, ance:

Cosa ti ha inviato la "Casa Editrice" per gratificarti della nomina raggiunta?

A mè , quando diventai supporter, dato che eravamo sotto le feste di Natale, mi inviarono un bel Panettone


.........................MdL


In merito al SEPARO un parere spassionato, in ambiente Lead Free, se non si devono saldare schede "impegnative", e se fatti quattro conti (vedi precedenti post) vi risulta un ragionevole risparmio, allora procedere con l'impiego di tale marchingegno.


Se invece saldate schede "Impegnative" (Reliability misurata, long MTBF, Categoria di prodotti critici, dove appunto viene richiesta una lunga affidabilità nel tempo, Rischio verifiche RoHS, ecc) è meglio non assumere rischi.:Aargh:

Piuttosto intensificare la manutenzione del bagno o passare ad una lega L-F che genera poche scorie.




.......................MdL
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2409
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3653
Re: Separatore di scorie 9 anni, 9 mesi fa Karma: 36  
In accordi telematici sono pronto per l' investitura da supporto templare.
Lunedi che rientro dalle ferie avanzo subito al cda la proposta per un separatore nuovo, per fare delle patatine fritte in reparto. 8O
Ovviamente scherzo, non sono per niente convinto che possa giovare alla mia azienda....ma ogni realtà è a se.
:cry:
fabionesmd (Utente)
f1
Expert
Messaggi: 353
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: Terra dei motori Compleanno: 2006-07-01
Loggato Loggato  
 
Osserva molte cose, scarta quelle insicure e comportati con molta cautela nei confronti di quelle rimanenti. Avrai così minore probabilità di sbagliare. Confucio
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3657
Re: Separatore di scorie 9 anni, 9 mesi fa Karma: 70  
il battesimo con la spada sul capo e sulle spalle, te lo facciamo direttamente da Angy. Lo spadone non lo porto, in compenso mi sembra ci siano ciccioli a rosolare e costine a brasare. A te la scelta dell'arma contr-un-dente.

sono interessato alle french fries....a quando un chioschetto di patatine da passeggio?
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3660
Scorie 9 anni, 9 mesi fa Karma: 3  
Salve
Sono nuovo su questo sito.
Io per separare le scorie dallo stagno adopero una "frusta" come lo sbattitore di uova fatto da mè con il ferrofilato cotto. Non attacca lo stagno.
Movimentando le scorie con la suddetta frusta e con un trapano a regolazione di giri, diventano come polvere e poi con un cucchiaio le levo.
Ho fatto due conti per acquisatre la macchina per separare le scorie e ho dedotto che non mi conviene.
Una ditta di Brescia che mi ritira le scorie me le paga tanto al Kg.
Se le scorie le passo su quel separatore, la ditta sicuramente non me le ritira piu.
GiacomoB (Utente)
Fresh
Messaggi: 46
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#3665
Re: Separatore di scorie 9 anni, 9 mesi fa Karma: 70  
sottoscrivo tutto appieno, fermo restando che un'analisi di convenienza sul ritiro delle scorie e' come cercare il pelo nell'uovo
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#4006
Re:Separatore di scorie 9 anni, 8 mesi fa Karma: 70  
parlando di scorie, o meglio, dello smaltimento delle stesse, desidero spere se oltre alla ditta 2C conoscete qualcun altro che offre questo servizio.

Grazie.
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1358
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
Vai all´inizio della pagina
sitemap