Elettronica...

....... per Passione

Wednesday
Dec 19th
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Forum Ultimi messaggi
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Recupera password
FORNO A MAGLIA O CATENA? (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine della pagina Preferiti: 0
  • Pagina:
    • «
    •  Inizio 
    •  Prec. 
    •  1 
    •  2 
    •  Succ. 
    •  Fine 
    • »
Discussione: FORNO A MAGLIA O CATENA?
#13677
FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 10 mesi fa Karma: 71  
Ciao,

ho 2 domande sui forni SMT.


1. Che differenza c'e' tra un forno a maglia e un forno a catena?


2. Per fare il doppio SMD (cioe' componenti SMD su TOP e BOTTOM) qual'e' piu' indicato: maglia o catena?


Ciao e grazie,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 915
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13678
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 10 mesi fa Karma: 16  
Da quello che so io, oggi i forni sono tutti a catena.
Per la doppia rifusione e' necessario, altrimenti i componenti gia saldati lato bottom andrebbero a contatto con la maglia.

Se cerchi su google images £reflow maglia catena" vedi direttamente

Elettro
Elettro (Utente)
Senior
Messaggi: 137
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13679
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 10 mesi fa Karma: 291  
Ciao Elettro pioniere del forum !!!! 12 anni o forse più ?

Ciao Migliore,

quanto afferma elettro è un pò la realtà odierna dei forni di reflow.
Quasi tutti per il doppio SMT non usano più il conveyor a maglia ma il conveyor a fingers..

Conveyors a maglia ancora in uso sono piuttosto vecchiotti e comunque se ne trovano ancora sul merscato dell'usato.

Il conveyor a maglia tutto sommato offre una buona flessibilità di utilizzo, basta appoggiare le schede sulla maglia.
A volte nel medesimo forno sulla maglia c'è (c'era) chi appoggia due o tre tipi e size diversi di scheda in contemporane, usando il medesimo profilo termico ( anche se non è la best practice) e comunque schede con SMT solo su una faccia, tutto sommato qualcuno si arrangiava ( o si arrangia cosi).

Quando però hai bisogno di passare schede con doppio SMT, allora bisognava/bisogna realizzare dei telaietti su cui adagiare la scheda con già un lato saldato SMT in modo tale che i componenti non tocchino la maglia durante il reflow.
Si tratta di valutare i costi, magari uno di fronte a basse quantità (prototipi, polimerizzazione colla, ecc ) e senza particolar pretese , con tali soluzione riesce a lavorare.
Ovviamente non in maniera competitiva ( e qualitativamente) come invece accadrebbe usando un forno moderno ( tra l'altro con piu bassi consumi) con conveyor a fingers.

Un particolare interessante dei conveyor a maglia, è che durante l'avvanzamento, la maglia trascina con sè un notevole quantità di Ossigeno, e visto che spesse volte non si fa uso di Azoto, significherebbe dover fare i conti con una maggior concentrazione di ossigeno durante il reflow. Magari non ci si accorge della differenza, però sta di fatto che il fenomeno accade. (misurato a suo tempo con analizzatore di Ossigeno).


ecc, ecc....


....MdL
MdL (Utente)
Jul 12, 2005 EpP
Platinum Guru
Messaggi: 2428
graph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 2005-07-12
Loggato Loggato  
 
fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e conoscentia
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13685
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 9 mesi fa Karma: 71  
Ciao MdL,

grazie per la risposta come sempre precisa e ricca di particolari.

Ciao,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 915
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13686
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 9 mesi fa Karma: 51  
Ciao Enrico,
confermo quanto detto dai miei predecessori, una cosa che devi tenere conto nella valutazione di un forno
a catena è la presenza di un supporto centrale che evita alla scheda, nel caso usassi schede con spessori non elevati, l'imbarcamento
sia in prima passata che in una eventuale seconda passata.
ciao
max63 (Utente)
Senior
Messaggi: 199
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13687
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 9 mesi fa Karma: 71  
Ciao Max,


> confermo quanto detto dai miei predecessori, una cosa che devi tenere conto nella valutazione di un forno
> a catena è la presenza di un supporto centrale che evita alla scheda, nel caso usassi schede con spessori non elevati,
> l'imbarcamento sia in prima passata che in una eventuale seconda passata.

grazie per la risposta.

Puoi spiegarmi meglio il discorso del supporto centrale?

Non riesco figurarmi dove puo' essere messo e come fa ad evitare che la scheda s'imbarchi.



Le mie schede hanno le seguenti caratteristiche:

STRATI: 8
SPESSORE: 1.2 mm
LUNGHEZZA: 65 mm
ALTEZZA: 45 mm
COMPONENTI: Top e Bottom - Tutti componenti SMT
PANNELLO: 4 figure



Ciao,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 915
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13688
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 9 mesi fa Karma: 27  
Ciao Enrico,

scusate se mi intrometto.

Il supporto centrale è una catena posta al centro (direzionabile) dei supporti laterali a fingers.

Evita (anche se non al 100%) l'imbarcamento in quanto sostiene il quadrotto/scheda durante il superamento del Tg e il suo conseguente "rilassamento" e flessibilità soprattutto nella parte centrale che è la parte più soggetta al fenomeno.

Non per forza devi stare al centro del quadrotto/scheda ma dovresti trovare il punto di sostengo più efficacie: fai attenzione ad eventuali componenti sul lato saldatura, il supporto potrebbe danneggiarli o strapparteli via con conseguente danno anche sulla PCB.

Ciao!
Qualità (Utente)
Junior
Messaggi: 78
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 1988-02-17
Loggato Loggato  
 
everyone you meet is fighting a battle you know nothing about. be kind. always
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13691
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 9 mesi fa Karma: 71  
Ciao,

> scusate se mi intrometto.
Nessun problema, anzi il tuo post risponde alla mia domanda.


> Il supporto centrale è una catena posta al centro (direzionabile) dei supporti laterali a fingers.
Ok


> Evita (anche se non al 100%) l'imbarcamento in quanto sostiene il quadrotto/scheda durante il superamento
> del Tg e il suo conseguente "rilassamento" e flessibilità soprattutto nella parte centrale che è la parte più soggetta al fenomeno.
Ho capito!


> Non per forza devi stare al centro del quadrotto/scheda ma dovresti trovare il punto di sostengo più efficacie:
> fai attenzione ad eventuali componenti sul lato saldatura, il supporto potrebbe danneggiarli o strapparteli
> via con conseguente danno anche sulla PCB.
Ok



DOMANDA 1
Per evitare un eccessivo imbarcamento del PCB e' utile chiedere al produttore di PCB un FR4 con TG piu' alto?
Ho visto che esistono FR4 con TG di 180 gradi a costi contenuti.



DOMANDA 2
Com'e' possibile allora saldare schede doppio SMD in un forno a maglia?


Ciao e grazie,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 915
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13692
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 9 mesi fa Karma: 27  
Ciao!

parto dalla fine:

DOMANDA2: ho trovato questo post nel forum che può esserti utile:

www.elettronicaperpassione.it/index.php/...oppia-refusione.html

DOMANDA1: se guardi solo la temperatura di transizione vetrosa è chiaro che più alto è il valore e più è performante ma fai attenzione che Tg alti comportano ridotti tempi di separazione tra la resina ed il rame così come tra la resina ed il substrato. (peel strenght) e, fondamentale per chi assembla, aumenta il grado di assorbimento umidità.

Se la scheda è soggetta ad imbarcamenti che (fondamentale) non sono accettabili prima dal Cliente poi dall'IPC esistono anche dei carrellini dove alloggi le schede ed eviti l'handling SMD perchè si utilizzano dalla stesura della pasta fino al post refusione.
Qualità (Utente)
Junior
Messaggi: 78
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Compleanno: 1988-02-17
Loggato Loggato  
 
everyone you meet is fighting a battle you know nothing about. be kind. always
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#13693
Re:FORNO A MAGLIA O CATENA? 2 anni, 9 mesi fa Karma: 71  
Ciao,

grazie per le risposte.

> se guardi solo la temperatura di transizione vetrosa è chiaro che più alto è il valore e più è performante
> ma fai attenzione che Tg alti comportano ridotti tempi di separazione tra la resina ed il rame
> così come tra la resina ed il substrato. (peel strenght) e,
> fondamentale per chi assembla, aumenta il grado di assorbimento umidità.

Non sapevo tutte queste cose, grazie.



DOMANDA 1

Qual'e' il valore ottimale di TG per un circuito?



DOMANDA 2

Ho ricevuto come campionatura 2 pannelli di 4 figure e ho notato che uno dei 2 pannelli era leggermente imbarcato (WARPATO).

Il circuito e' ad 8 strati e lo spessore e' 1.25 mm

La singola figura e' 44 x 32 mm

Mi devo preoccupare?



Ciao e grazie davvero per le preziose info,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 915
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
Vai all´inizio della pagina
  • Pagina:
    • «
    •  Inizio 
    •  Prec. 
    •  1 
    •  2 
    •  Succ. 
    •  Fine 
    • »

Special HTML


sitemap