Elettronica...

....... per Passione

Sunday
Nov 19th
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Forum Ultimi messaggi
Benvenuto/a, Ospite
Prego Accedi o Registrati.    Recupera password
TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO (1 in linea) (1) Ospite
Vai alla fine della pagina Preferiti: 0
Discussione: TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO
#14004
TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO 5 mesi, 3 settimane fa Karma: 71  
Ciao,

che differenze ci sono tra i telai autotensionanti e quelli incollati?


Ciao e grazie,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 893
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#14005
Re:TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO 5 mesi, 1 settimana fa Karma: 16  
Telaio autotensionante : devi comprare un supporto pneumatico su quale inserisci e fai tendere di volta in volta la lamina che andrai ad utilizzare , e' un operazione molto semplice che porta via pochi minuti

Telaio incollato : chi ti fornisce la lamina te la incolla ad un telaio (di solito di alluminio) gia' tesata.

I vantaggi del telaio autotensionante sono talmente evidenti che fare un confronto e' quasi inutile :

A fronte di un investimento iniziale le lamine costeranno circa 1/3 e anche il tempo di realizzazione viene abbattuto , occupano molto meno spazio e durano di piu' nel tempo non perdendo elasticita' :

Di contro c'e' solo il costo iniziale (che si ripaga in meno di una decina di codici) e la necessita di avere una boccola di aria compressa con regolatore di pressione annesso
Grifo78 (Utente)
Junior
Messaggi: 72
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#14006
Re:TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO 5 mesi, 1 settimana fa Karma: 71  
Ciao Grfio,

grazie per la risposta.

Ciao,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 893
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#14030
Re:TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO 2 mesi, 3 settimane fa Karma: 3  
Concordo con quanto detto da Grifo78.
Aggiungo solo che oggi è consigliabile il telaio con lamina tesata/incollata per circuiti molto spinti, ovvero con µBGA o comunque aperture minuscole come per integrati sotto il passo 0.5mm o chip 0201 ed inferiori. Oppure se hai la fortuna di avere produzioni estrememente grosse che richiedono un uso intensivo della lamina.
Per tutto il resto vanno benissimo con lamine da 120/150µm di spessore.
Le lamine autotensionanti, se gestite, lavate e conservate con cura, durano comunque molto tempo.
Ti posso consigliare i telai della LPKF modello Zelflex che sono distribuiti anche da soliti noti produttori di lamine italiani. Noi li usiamo da molti anni.
Saluti
giordano.trecca (Utente)
Fresh
Messaggi: 10
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Loggato Loggato  
 
Ultima modifica: 28/08/2017 12:58 Da giordano.trecca.
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#14032
Re:TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO 2 mesi, 3 settimane fa Karma: 71  
Ciao Giordano,

grazie per il tuo punto di vista.

Non sapevo che quelli incollati vanno bene per i fine pitch. Grazie

Ciao,
Enrico Migliore
MIGLIORE (Utente)
Ciao
Platinum Guru
Messaggi: 893
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: MILANO Compleanno: 1968-09-15
Loggato Loggato  
 
ABOLIAMO LE REGIONI - FURONO ISTITUITE NEL 1970 PER INSISTENZA DEI SOCIALISTI
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#14037
Re:TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO 1 mese, 4 settimane fa Karma: 15  
Quoto Giordano in toto, non è solo una questione di costi.

Tra l'altro, manipolazione e archiviazione delle autotensionanti deve essere fatta con la dovuta grazia.

Quindi anche il fatto di dover riutilizzare diverse volte la stessa lamina può essere motivo di sceglierla già montata su telaio.
A tal proposito esistono telai di tipo "slim" che, riducendone lo spessore, risolvono eventuali problemi di spazio,
Sfinge (Utente)
YCDBSOYA
Junior
Messaggi: 56
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio chiedimelo
Loggato Loggato  
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
#14038
Re:TELAIO AUTOTENSIONANTE vs INCOLLATO 1 mese, 2 settimane fa Karma: 70  
MIGLIORE ha scritto:
Ciao Giordano,

grazie per il tuo punto di vista.

Non sapevo che quelli incollati vanno bene per i fine pitch. Grazie

Ciao,
Enrico Migliore


Onestamente non sapevo che le lamine autotensionanti non andassero bene con uBGA o ceramici con case 0201.
Mi piacerebbe sapere, da chi ha esperienza, quale possa essere il motivo.

Grazie anticipatamente
i_p (Utente)
http://tinyurl.com/blww2z6
Platinum Guru
Messaggi: 1356
graphgraph
Utente non in linea Clicca qui per vedere il profilo di questo utente
Sesso: Maschio Residenza: homeless Compleanno: 1967-11-26
Loggato Loggato  
 
grave errore teorizzare prima di avere dati certi. Si finisce per distorcere i fatti per adattarli alle teorie invece che adattare le teorie ai fatti.
(Arthur Conan Doyle)
 
Per scrivere in questo forum è necessario registrarsi come utenti di questo sito ed effettuare il login.  
Vai all´inizio della pagina
sitemap