Elettronica...

....... per Passione

Saturday
Dec 16th
    WebEpP
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home News CARO BOLLETTE ENERGIA? DAL M2M UN AIUTO CONCRETO PER RISPARMIARE

CARO BOLLETTE ENERGIA? DAL M2M UN AIUTO CONCRETO PER RISPARMIARE

E-mail Stampa
Votazione Utente: / 0
ScarsoOttimo 

A un mese dai rincari di luce e gas, M2M Forum offre un esclusivo momento di approfondimento sulle opportunità offerte dalla comunicazione machine-to-machine nell’ambito della gestione e risparmio energetico, sia industriale che domestico. Appuntamento con gli esperti del settore il 3 maggio a Milano
Milano, 16 aprile 2012. L’Autorità per l’energia ha varato pesanti aumenti per le bollette di luce e gas, che già dal mese di aprile hanno portato l'elettricità a rincarare del 5,8% e il gas dell'1,8%. Escluso il rialzo dell'elettricità di maggio, questi aumenti peseranno circa 49 euro annui sulla famiglia media. In generale viene stimato che la spesa media annua della famiglia tipo sarà pari circa 500 euro per l’elettricità e oltre 1200 euro per il gas.
Su come risparmiare usando l’energia in modo “intelligente” o “smart”, si parlerà durante la XI edzione di M2M 2012 giovedì 3 maggio all’NH hotel di Milano. Siamo di fatto in una fase di evoluzione caratterizzata da una maggiore “intelligenza” nell’interazione tra i processi di produzione e quelli di consumo, necessaria per ragioni di convenienza economica o sensibilità ambientale. La sessione “Smart Grid e M2M, i primi due tasselli per costruire il futuro prossimo sostenibile delle smart city” che alla presenza di Alberto Biancardi, Commissario, Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas, Francesco Castorina, Segretario Generale CIG - Comitato Italiano Gas, Michele de Nigris, Presidente ISGAN - International Smart Grid Action Network e di altri autorevoli protagonisti del mondo delle telecomunicazione e energia, metterà in luce come l’azione del Sistema-Paese nei confronti delle Smart Grid sia ancora agli inizi ma già si prepari alla rivoluzione delle Smart Cities. Un ambito tecnologico destinato ad essere sempre più strategico nei prossimi 10 anni e che implica l’uso intelligente e responsabile delle risorse e delle tecnologie disponibili, tra cui l’energia. “Gestire con sicurezza e affidabilità le Smart Grid: opportunità e sfide per il mondo M2M”
E’ indubbio che la domanda di energia, nonostante la crisi, stia crescendo. Questa crescita spinge ad una riprogettazione e ottimizzazione dell’intero sistema di produzione e distribuzione. Per gestire questi fattori di cambiamento tutti i principali player del mercato stanno adattando strategie per far evolvere le attuali infrastrutture sino a renderle “intelligenti” , quindi in grado di ottimizzare i rendimenti e ridurre consumi e costi. Il cuore di questa rivoluzione si chiama “Smart Grid”. Le Smart Grid sono una grande opportunità per il mercato dell’Energia: i player sono già ben definiti e posizionati ma qualcuno obietta che non sono ancora chiari i modelli di business. Uno degli aspetti più importanti delle “reti intelligenti” è lo Smart Metering, una nuova buzzword che significa un nuovo modo di operare nel mondo delle infrastrutture energetiche ed è una parte primaria dei piani di creazione delle Smart Grid. Nello Smart Metering il ruolo del M2M è ancora più importante per ottenere i benefici promessi da questa tecnologia, ovviamente prestando attenzione ai problemi di sicurezza e privacy che nascono dal mettere in rete milioni di contatori intelligenti presenti nelle case e nelle aziende. Di tutto questo e altro se ne parlerà alla presenza di: Enrico Altran, Direttore Divisione Acqua e Gas, AcegasAps, Antonio De Bellis, Presidente del Gruppo Telecontrollo, Supervisione e Automazione delle
Reti di AssoAutomazione/ANIE, un rappresentante ESNA - Energy Services Network Association, Carlo Maria Medaglia, Coordinatore dei Laboratori scientifici CATTID, “Sapienza” Università di Roma, Fulvio Sarzana di Sant'Ippolito, Avvocato, Studio Legale Sarzana e Associati, Antonino Vicari, Sales Manager B! e altri esperti di settore. Appuntamento dunque il 3 maggio con M2M Forum 2012, per comprendere il mercato attuale e i trend di sviluppo del settore machine-to-machine. Un punto fermo sullo stato dell’arte delle tecnologie e delle applicazioni realizzate ad oggi in Italia ma soprattutto uno sguardo ai modelli di business e alle sfide future che attendono gli operatori italiani ed esteri.
La partecipazione all’evento da parte dei visitatori è gratuita e riservata agli operatori del settore, sino ad esaurimento posti. Per la registrazione online: www.m2mforum.it
M2M Forum, un incontro a cui non puoi mancare!
Informazioni su INNOVABILITY
Innovability dal 2000 è il punto di riferimento italiano della filiera di operatori nel settore delle tecnologie ICT - in particolare wireless – mobile e multimedia - e organizzatore di manifestazioni fieristiche, eventi, convegni e seminari formativi che hanno offerto occasioni di dibattito, confronto, scambio commerciale e networking tra aziende, istituzioni e mercati. Innovability è il partner ideale per disegnare, organizzare e realizzare eventi B2B di successo nel settore delle tecnologie ICT e multimedia.
Contatti:
Media Relation
Micaela Ciuccio
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Mobile: +39 329-9020201
INNOVABILITY S.r.l.
Centro Direzionale Milanofiori
Strada 1 Palazzo F2
20090 Assago (Milano)
Tel: +39 02-87156782
Fax: +39 02-87153194

 

Directory-Links

links

 

Login Form



Hot topic

 

EUROPLACER Xpress

Velocità, intelligenza, compattezza.  La serie XPress rappresenta l'ultima versione del ...

 

Serigrafica Dek 248

 Flessibile ed economicaIl modello DEK 248 è una macchina economica e potente progettata...

Online

 149 visitatori online

sitemap